Progetto doposcuola "Beato Carlo Acutis"

PARROCCHIA DI VALSANZIBIO
  • Sostegno pomeridiano per l'aiuto ai compiti

    Risorse e Possibilità per valorizzare le competenze e relazioni
  • Cosa faremo

    La Parrocchia di Valsanzibio apre le porte dell’oratorio con la proposta del progetto “Beato Carlo Acutis” finalizzato al sostegno pomeridiano per aiuto compiti per bambini della scuola primaria e per ragazzi della scuola secondaria di primo grado al fine di rispondere al bisogno delle famiglie con situazioni di difficoltà, con un servizio extrascolastico di supporto all’apprendimento dei figli.

    Il desiderio di offrire uno spazio in cui si invitano i bambini ad incontrarsi per eseguire i compiti nasce dalla consapevolezza che questo percorso possa contenere molteplici risorse e possibilità: eseguire i compiti in modo meno noioso, essere supportati da personale adeguatamente formato, valorizzare le competenze e le relazioni in tutte le loro forme ed espressioni correlate anche all’apprendimento.

  • beatro Carlo Acutis

  • Prospettiva Educativa e Pastorale in un ottica di Carità Cristiana

    La metodologia è volta a promuovere l’ autonomia e a fornire un metodo che possa portare gli studenti a confrontarsi con i propri limiti e le proprie risorse.

    Il progetto del doposcuola parrocchiale si intende avviare non solo in una prospettiva educativa, volta cioè a supportare i ragazzi nello svolgimento dei compiti e, nello specifico, supportare minori con specifici disturbi dell’apprendimento o con particolari difficoltà scolastiche; il doposcuola si apre anche in una prospettiva pastorale in un ottica di carità cristiana, dove la persona viene posta al centro e accompagnata in un percorso anche attraverso attività culturali extrascolastiche. Poiché rientra tra le azioni pastorali della comunità, il progetto doposcuola è condiviso con il parroco, quale primo responsabile della struttura (oratorio) ed è condiviso anche dal Consiglio Pastorale Parrocchiale.

  • Risulta particolarmente importante per il paese stabilire legami di rete con altri servizi, le scuole e le associazioni del territorio per aprirsi a nuove prospettive sociali e culturali ma anche religiose. Perciò verrà data comunicazione alle scuole vicine dell’apertura del doposcuola e con esso verranno comunicate anche in altri enti (comune, biblioteche ecc.) lo svolgimento delle attività ricreative extrascolastiche.

    Infine si ritiene indispensabile prevedere dei momenti di contatto e confronto con i genitori, con l’obiettivo di raggiungere una collaborazione tra i vari adulti che interagiscono con i bambini e i ragazzi. Qualora si ritenesse necessario, le famiglie hanno la possibilità di essere accompagnati da una pedagogista attraverso brevi percorsi di consulenza al fine di essere sostenuti nel compito genitoriale nei riguardi dei bisogni di crescita dei figli.

  • ORARI

  • Il progetto sarà attivo sempre durante il periodo scolastico nazionale nei giorni ed orari prefissati. Per l’anno scolastico 2020-2021 il servizio prende vita dal 13 aprile 2021 a Giugno 2021. 

  • Parrocchia di Valsanzibio

    come sostegno alle famiglie
  • Il progetto in sintesi
    AMBITO DI INTERVENTO

    -supporto allo studio
    -socializzazione tra pari
    -compensazione disturbi specifici dell’apprendimento
    -supporto alle famiglie nella gestione delle problematiche connesse alla scuola e in generale a quelle connesse ai bisogni di crescita dei figli.
    -favorire il benessere di ciascun ragazzo attraverso attività sportive e ricreative

    DESTINATARI:

    Il progetto si rivolge principalmente a minori frequentanti le scuole primarie e secondarie di Galzignano Terme e Arquà Petrarca. Saranno in particolare presi in considerazione minori con difficoltà di apprendimento o che vivono difficoltà familiari.

    NUMERO DEI DESTINATARI PREVISTI

    Il progetto è strutturato per accogliere fino a n.10 ragazzi della primaria e secondaria di primo grado, considerando il numero di personale impiegato e l’emergenza sanitaria covid.

    TEMPI

    Il progetto doposcuola partirà inizialmente dal prossimo mese di aprile 2021 e rimarrà attivo fino alla chiusura delle scuole. In questi mesi il doposcuola funzionerà per 3 giorni a settimana: martedi, giovedi e venerdi. Il lunedi e il mercoledi non sarà attivo considerato il rientro pomeridiano a scuola dei ragazzi.

    PERSONALE IMPIEGATO

    • 1Coordinatorice pedagogica/educatrice come aiuto compiti ed attività creative e in qualità di consulente pedagogica familiare su richiesta delle famiglie
    • 1 Un tutor dell’apprendimento con specializzazione di disturbi specifici dell’apprendimento impiegato nell’aiuto compiti.
    • 1 operatore, insegnante, come aiuto compiti
    • Alcuni giovani in fascia 15/25 anni, volontari, come aiuto compiti
    • 1 allenatore sportivo per attività sportiva con i ragazzi
    • 1 istruttore federale di atletica leggera per attività sportiva con i ragazzi

    LUOGO DI REALIZZAZIONE

    Luoghi di realizzazione delle attività saranno:
    • N. 1 saletta dell’oratorio della parrocchia di Valsanzibio (Pd)
    • Il campo sportivo adiacente alla parrocchia

    RESPONSABILE EDUCATIVO DEL PROGETTO

    Dott.ssa MICHELA PERIN, coordinatrice del servizio doposcuola, educatore professionale socio-culturale e consulente educativo infanzia 0-6.

    OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO

    • Prendersi cura dei singoli ragazzi in un ottica non solo educativa ma che valorizzi l’integralità della persona
    • Affiancare e supportare i ragazzi nella gestione e nell’organizzazione dei loro compiti
    • Favorire gradualmente l’acquisizione di autonomia personale ed organizzativa, dove è possibile, nella programmazione e nella gestione dei compiti assegnati;
    • Favorire la responsabilità nel portare a termine nei tempi e nei modi stabiliti un compito
    • Favorire l’integrazione dei bambini in ambito sociale-relazionale
    • Lavorare in un ottica relazionale con le famiglie, coinvolgendole nel percorso che il bambino sta facendo al doposcuola
    • Accogliere problematiche generali e specifiche portate dai genitori
    • Migliorare gli spazi di socialità e relazione tra i minori del territorio

  • Il progetto in numeri
    • Coordinatori1
    • Insegnanti3
    • Tutor1
    • Istruttori sportivi1
    • Istruttori federali1
    • Volontari25
    • Operatori1
    • Ambienti e sale dedicate4
  • Come iscrivere tuo figlio a un corso?

    Scarica, stampa, completa ed invia i moduli